Viaggio in Israele - Link

Se ti è piaciuto questo racconto, il mio diario, e vorresti farlo vedere anche alle altre persone inserendo un link su una tua pagina web, fai pure - mi farà tanto piacere. Visto che la pigrizia a giorno di oggi regna dappertutto, per facilitare il tuo lavoro ecco qui sotto i codici da utilizzare già predisposti:

Link senza descrizione:

Link con descrizione:

Se invece vorresti scambiare collegamento con me, puoi fare la tua offerta all'indirizzo israele [chiocciola] altervista.org. Per agevolare e velocizzare lo scambio, forniscimi subito l'indirizzo, il titolo e la descrizione estesa, diciamo un minimo di 50 parole, del tuo sito e dimmi su quale tua pagina sarebbe inserito il mio link.


Dopo un po' più di un anno che ho creato questo posticino sul web, eccomi di novo in vostra presenza, ma niente paura - soltanto poche righe. Un mio amico ha aperto questi giorni un suo blog che si chiama Rassegna siti web e mi ha chiesto, sapendo che io abbia questo sito, di recensire il suo blog e, il punto in effetti è questo, di linkare il suo "capolavoro". Sono passata lì e ho trovato soltanto 2 post, scritti in modo molto simpatico e carino. Mi sembra che le recensione delle opere virtuali è soltanto un pretesto (pare una webia). Conoscendolo bene, posso dirvi che gli piace molto parlare e visto che non riesce sempre a trovare qualcuno che lo ascolta, così ha trovato il modo di rompere a tutti, in effetti non credo che saranno molti. Marco, se non ti piace la mia descrizione del tuo lavoro, fammi la causa.

Ma la storia non finisce qui. Ultimamente, il gruppo delle persone che frequento ha avuto un attacco del webitis, hanno cominciato aprire vari blog, siti e forum. E così c'è un altro amico che ha aperto una zona con le barzellette, quelle con cui ci infortuna durante le pause pranzo e le uscite di sabato. Mi ha chiesto di linkarlo senza dirmi che all'interno c'è anche una pagina dedicata ai casinò online ed è pieno anche dei banner che portano ai vari casinò e poker sale. Anche se non condivido molto queste cose d'azzardo, visto comunque che oggi sono di buon umore e lui è tanto simpatico, con queste due righe spero di averlo accontentato.

Mi sono rimaste numerose foto, alcune molto belle, che non sono riuscita ad inserire nella pagine precedenti in quanto non volevo sovraffollarle, così sfrutto questa per aggiungere alcune, migliorando anche il design e la graficità della stessa. A Tel Aviv c'è un casino di grattacieli, di più svariati tipi, progettati, penso, da numerosi architetti di tutto il mondo ed il obiettivo della macchina fotografica non poteva non accorgersene.

un grattacielo rotondo con la parte superiore a spirale un palazzo di Tel Aviv scalinato

Vi capita di trovare ogni tanto nella vostra casella postale un catalogo di qualche produttore dei mobili o altri prodotti? Ci sono cose simili anche in rete e se cliccate qui troverete un catalogo online, oppure meglio dire una directory con una vasta collezione delle creazioni web interessanti. E se sfogliate bene la categoria viaggiare troverete anche un collegamento verso il mio luogo.

Le pressioni continuano. Ma che bella grafica, le fotografie sono interessantissime ed i video che hai messi splendidi. Ma il testo è il massimo, davvero superbo. Io contenta, ma si va subito al sodo: sai anche io ho creato un lavoro che mi piacerebbe pubblicizzare un po'. Ho capito, cosa vuoi che ti collego? Io sono un appassionato di video poker e su http://onlinecasinonet.org/video_poker.html ci ho messo parecchio lavoro e genio per far capire alla gente che conoscendo le probabilità riesce ad avere un piccolo vantaggio mentre cerca di vincere qualcosa. Sai io riesco spesso, bla, bla. Ecco a cosa servono amici, a menzionare il tuo capolavoro online. Ma voglio dirvi la verità; nessuno si offre di contraccambiare il favore. Un pizzico di altruismo potrebbero far vedere anche loro.

L'anno 2016 sta per terminare; mancano ancora 2 giorni a Natale. Gli eventi sono tanti, ma pochi di loro piacevoli. La cosa peggiore che non ci fanno sperare in un anno prossimo più buono di questo. Per togliermi la depressione per tutte le notizie cattive, sono tornato nel passato, sfogliando le pagine del viaggio in Israele. Così sono arrivato qui e la decisione di aggiornare qualche pagina si sta realizzando. Questa, che collega il mondo con la mia opera, è stata scelta per questo compito. Quelle altre scrivono del passato, e non hanno bisogno di un rinnovo.

La toplista creata e gestita da un mio collega d'ufficio porta il nome Ezra Top dall'quale la provenienza è un mistero. Gli ho chiesto più di una volte l'origine e l'ispirazione per questo titolo, ma lui riesce sempre a schivare bena la risposta. Così ho smesso di indagare e lui, per un certo imbarazzo per il fatto che non voleva scoprire il segreto, mi ha concesso l'iscrizione. Se qualcuno di vuoi, forse proprio tu, clicchi il collegamento, piazzi un voto a mio favore. Te ne sei veramente grato.